15 GIORNI DI TOLLERANZA DOPO LA SCADENZA ASSICURAZIONE

Qui di seguito proponiamo una analisi dettagliata di uno degli aspetti più controversi del mondo delle RC auto e moto, i 15 giorni di tolleranza che estendono la copertura anche dopo la scadenza della polizza.

La norma in questione è stata introdotta per agevolare l’assicurato da eventuali distrazioni, o da problemi economici che possono impedire di fatto di rinnovare la copertura del proprio mezzo, andando così a tutelare anche la collettività in caso di incidente.

Dopo l’ultima riforma in campo assicurativo,con l’articolo 170 bis del Codice delle Assicurazioni, dal 1 gennaio 2013 è stato abolito per sempre il tacito rinnovo dei contratti RC auto e moto.

La Normativa sui 15 giorni di tolleranza

Precedentemente i 15 giorni di comporto erano previsti unicamente nel caso in cui l’assicurato stipulava la garanzia con la stessa compagnia, e quindi in assenza della disdetta il contratto s’intendeva formalmente rinnovato.

Solo la compagnia veniva  tutelata sulla continuità del contratto, e quindi questa appendice di copertura era in realtà un periodo di attesa del pagamento della polizza.

Le assicurazioni on line però non prevedevano il tacito rinnovo.

Una volta abolito il tacito rinnovo, si era messo in dubbio la validità di questo periodo. Le compagnie, in assenza di pagamenti, non potevano avere  la certezza del rinnovo, rendendo quindi necessario un chiarimento legislativo: la Circolare del Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per la Polizia Stradale, n° 300/A/1319/13/101/20/21/7 del 14 febbraio 2013.

15 GIORNI DI TOLLERANZA DOPO LA SCADENZA ASSICURAZIONE

La circolare precisa che: tutte le compagnie sono obbligate a garantire la copertura assicurativa per 15 giorni dopo la scadenza del contratto, quella riportata sul tagliando, indipendentemente dal fatto che l’automobilista rinnoverà o meno il contratto con la medesima compagnia.  Precisando anche tale copertura nei confronti del Codice della Strada.

I 15 giorni sono previsti anche per la scadenza della rata semestrale nel caso di contratti annuali pagati in due rate, e dei contratti mensili.

Domande frequenti sui 15 giorni di tolleranza

  • Bisogna fare richiesta per avere i 15 giorni di copertura aggiuntiva? Assolutamente no in quanto sono automatici e garantiti da ogni compagnia, per legge, comprendendo sia le assicurazioni online che le tradizionali.
  • Cosa succede se la polizia mi ferma con l’assicurazione scaduta? Se è scaduta da meno di 15 giorni, non c’è nessun problema. Se oltre il 15° giorno, allora si incorre nelle sanzioni per circolazione con assicurazione scaduta: multa da 687 a 2.754 euro e sequestro del veicolo.
  • La nuova polizza partirà dalla scadenza della vecchia o da questa più i 15 giorni?  Se si rinnova il contratto la polizza decorrerà dalla vecchia scadenza. Cambiando compagnia, o stipulando un nuovo contratto con la medesima compagnia. Uno degli stratagemmi per risparmiare è far slittare il rinnovo al 15° giorno e cambiare assicurazione
  • E’ garantita la copertura per tutto il 15° giorno oltre la scadenza o solo fino al 14°? I giorni sono 15: se la polizza ha scadenza il giorno 5 del mese, la copertura è attiva fino alle ore 23:59 del giorno 20.

Related posts

4 Thoughts to “15 GIORNI DI TOLLERANZA DOPO LA SCADENZA ASSICURAZIONE”

  1. bice

    Quindi se mi ferma la polizia fino al 14 giorno non possono multarmi?
    Grazie

    1. redazione

      Si, fino alle 23:59 del 15° giorno. Dalle 0:00 del 16° possono multarti. Leggi questo articolo su cosa si rischia a circolare senza assicurazione. http://maledetteassicurazioni.com/auto-senza-assicurazione-quali-sono-i-rischi
      saluti

  2. bice

    =0) che velocità,, mi avete risposto subito! Grazie

    1. redazione

      Prego, Buone Feste

Leave a Comment

4 × uno =