Revisione auto scaduta

Ti sei ricordato adesso che la tua revisione auto è scaduta? Cos’è e quali sono i rischi se non la rinnovi.

Il Codice della Strada prevede che i veicoli a motore ed i loro rimorchi per circolare devono essere tenuti in condizioni di massima efficienza, in modo da garantire la sicurezza e da contenere rumore e inquinamento.
Nel regolamento stesso sono stabilite le indicazioni tecniche relative alle caratteristiche funzionali e di equipaggiamento che devono essere periodicamente controllate durante la revisione delle automobili.
Particolare attenzione quindi agli pneumatici, alla frenatura, ai dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione, alla limitazione della rumorosità e delle emissioni inquinanti.

La revisione auto mira quindi a verificare il rispetto delle condizioni di sicurezza ed il livello del del rumore e delle emissioni inquinanti entro i limiti di legge.

Chi circola con revisione auto scaduta è soggetto ad una sanzione da euro 159 a euro 639, raddoppiabile in caso di revisione omessa per più di una volta.

La circolazione del veicolo è consentita al solo fine di recarsi presso uno dei soggetti competenti prescritta revisione.

revisione auto scaduta

Nel caso in cui si circoli con un veicolo sospeso dalla circolazione in attesa dell’esito della revisione, si applica la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 1.842 a euro 7.369 a cui consegue la sanzione amministrativa accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni.

Se viene accertato da parte della Motorizzazine Civile il mancato rispetto dei termini si è soggetti alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 398 a € 1.596.
Se nell’arco di due anni decorrenti vengono accertate tre violazioni, (revisione auto scaduta) la Direzione generale della M.C.T.C. revoca la concessione, e l’accertamento della falsità della certificazione di revisione comporta la cancellazione dal registro.

Chiunque produce attestazione di revisione falsa è soggetto al pagamento di una somma da €398 a euro 1.596, con la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione.

Se non sai da chi andare per fare la revisione, qui sotto il link offerto dal portale dell’automobilista (sito istituzionale del ministero dei trasporti) dove potrai cercare l’officina convenzionata più vicina a te.

TROVA OFFICINA CONVENZIONATA REVISIONE 

Ricordiamo che il costo della revisione auto presso le officine convenzionate è di 65,68€

Durante la revisione verificano il funzionamento di

  • freni
  • la fluidità dello sterzo;
  • gas di scarico
  • il funzionamento impianto elettrico;
  • fari e stop;
  • l’usura delle assi pneumatici e sospensioni;
  • l’integrità del telaio;
  • rumorosità;
  • equipaggiamenti omologati

Se tutto va bene applicheranno sul libretto un adesivo che attesta l’esito REGOLARE.

Se hanno appurato irregolarità risolvibili, applicheranno l’ etichetta  RIPETERE. In questo caso potrete circolare un mese fino alla nuova verifica.

In ultima ipotesi, se va veramente male, applicheranno un adesivo con scritto SOSPESO DALLA CIRCOLAZIONE.  In questo caso potrete circolare unicamente per portare l’auto in officina, dove  dovranno riparare quanto evidenziato dal controllo per poter ripetere la verifica.

RICORDIAMO CHE DOVRETE PAGARE  65,68€ IN OGNI CASO, A PRESCINDERE DALL’ESITO DELLA REVISIONE!

Altro elemento da tenere in considerazione è che L’ASSICURAZIONE NON COPRE  chi circola con la revisione irregolare, ovvero con l’auto sospesa dalla circolazione.

Per cui mettetevi un promemoria nel cellulare, o scrivetelo sul calendario. Circolare con la revisione scaduta o peggio ancora, non regolare, è passibile non solo di multe pesanti ma di spese ancor più gravose in caso di incidente con o senza colpa. INoltro è consigliabile anche aver pagato il bollo prima di recarsi in officina per

Scopri quanto tempo ci vuole per fare la revisione

Related posts

Leave a Comment

quattro × uno =