Le polizze viaggio

Partire è un po morire… quante volte ho sentito questo vecchio detto; ma anche chi parte sa quello che lascia ma non sa quello che trova. Vecchi detti appunto, quando ancora non esistevano le assicurazioni.

Oggi per fortuna quando si parte per piacere, per lavoro o per qualunque altro motivo si può contare su una copertura dagli inconvenienti meno gravi, come la perdita di un volo, fino alla assistenza medica o addirittura a risarcimenti agli eredi in caso di morte.

Durante i viaggi e gli spostamenti siamo fuori dal nostro ambiente, e questo può rendendoci vulnerabili ad incidenti, e situazioni spiacevoli. Tali eventi possono riguardare il viaggio stesso, un ritardo, la perdita del volo dei bagagli.

Ci sono tantissimi fattori di rischio durante i viaggi che possono causare problemi al viaggiatore malcapitato che si deve trovare ad affrontarli, rischiando di rovinarsi le vacanze a causa del sopraggiungere di tali eventi.

La funzione della polizza viaggi, anche durante le vacanze quindi serve proprio ad aggiungere serenità ai vacanzieri, o a dare maggior tutela a coloro che si spostano per qualunque altra ragione.

Le coperture assicurative delle polizze viaggio

 

  • ANNULLAMENTO VIAGGIO

A quanto pare il 7% dei viaggi viene annullato.  Le ragioni possono essere molto diverse, si va da un improvviso impegno di lavoro, al sopraggiungere di problemi di salute, problemi familiari o per altri motivi personali. Partendo dal presupposto che, soprattutto per i viaggi aerei, a volte si è costretti a comprare i biglietti con molto anticipo per accaparrarsi i posti, e  questo espone al rischio dell’incognita del tempo: non sappiamo a distanza di mesi se i nostri programmi devono cambiare per il sopraggiungere di un imprevisto o per qualunque altra ragione.

La polizza annullamento del viaggio, assicura il recupera in toto o gran parte della spesa sostenuta per l’acquisto del biglietto del mezzo di trasporto scelto, e degli eventuali costi di alloggio anticipati.

  • SPESE MEDICHE

Questo tipo di polizze quando si viaggia in paesi dove non esiste copertura di servizio sanitario pubblico sono fondamentali!

Pensate che una semplice frattura in un paese come gli Stati Uniti può costarvi parecchie migliaia di euro, con spese di ricovero ospedaliere che possono essere addirittura superiori ai 1000 euro giornalieri. Le polizze viaggio offrono copertura proprio per queste spese, per se e per i familiari a seconda della tipologia di contratto sottoscritto.

Esistono comunque alcune ottime assicurazioni sanitarie che coprono dalle spese mediche anche quando si è in viaggio.

Puoi leggere articolo sulle assicurazioni sanitarie

  • POLIZZA BAGAGLIO

E’ una polizza che, con una spesa minima tutela il viaggiatore in caso di smarrimento o furto del bagaglio.

Related posts

Leave a Comment

due × 2 =